Phil Collins

Philip David Charles Collins,  (Londra, 30 gennaio 1951), è un cantautore, polistrumentista e musicista britannico

Noto sia come solista sia come componente dello storico gruppo dei Genesis.

Nato a Chiswick, quartiere sudoccidentale di Londra, scopre la sua “vocazione” musicale all’età di 5 anni quando gli zii gli regalano una batteria giocattolo in occasione del Natale; più tardi i genitori gli comprano batterie vere, sempre più complete.

Non impara ancora la notazione musicale, ma continua a suonare accompagnando la radio o la televisione, sviluppando un metodo proprio. A 12 anni fonda il suo primo complesso ed entra nel mondo della musica.
Nel 1970 risponde a un annuncio su Melody Maker ed ottiene la possibilità di un’audizione per entrare a far parte dei Genesis.

Recatosi in anticipo sul luogo del provino (a casa dei genitori di Peter Gabriel), in attesa del suo turno si immerge nella piscina in giardino e riesce ad ascoltare i pezzi da suonare prima del suo turno, riuscendo a memorizzarli agevolmente
Come solista crea un proprio stile che lo porta ad affermarsi in tutte le più importanti graduatorie di vendite e gradimento a livello mondiale.
Nel 1981 esce Face Value, scaturito da una profonda crisi seguita alla rottura del suo primo matrimonio. Preceduto da un singolo di rara originalità come In the air tonight
Collins è uno dei tre artisti (insieme a Paul McCartney e Michael Jackson), ad aver venduto oltre 250 milioni di album in tutto il mondo sia come solisti che come membri principali di una band

Condividi sul tuo Social