Me li presti 2 kili di culo

Io non posso, non posso lo giuro.

Che, detto così…

Il problema serio è che una volta ascoltata, questa canzone verrà a tormentarvi nei momenti meno opportuni. Di notte quando vi svegliate di soprassalto, oppure davanti all’impiegata dell’ufficio postale mentre ritirate un pacco , o mentre guidate, o peggio, in fila al supermercato…  sommessamente canticchierete il ritornello, il più delle volte con effetti tragici sulle persone che vi staranno a fianco  e che per sbaglio vi hanno ascoltato incuriositi dal motivetto…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi sul tuo Social