Anticamente, in Inghilterra, la gente poteva avere relazioni sessuali solo se autorizzata dal Re; ne erano esentati i membri (molto opportuno il termine) della casa reale. Pertanto chi voleva un figlio, a seguito di regolare richiesta di autorizzazione, riceveva un targa da apporre alla porta di casa, sulla quale era scritto "Fornication Under Consent of the King", poi sintetizzato nella sigla "F.U.C.K.". Da cui,la moderna espressione inglese... Durante la guerra di secessione, quando le truppe tornavano agli accampamenti dopo una battaglia, veniva scritto su una lavagna il numero dei soldati caduti; se non c‘erano state perdite, si scriveva "0 killed", da cui l’espressione OK nel senso di "tutto bene". Nei conventi, durante la lettura delle Sacre Scritture, quando ci si riferiva a San Giuseppe (in spagnolo, José) si diceva "Pater Putatibus", abbreviato in P.P.. Ecco perché il piú comune diminutivo di José é Pepe. Nel Vangelo di San Matteo si legge "É piú facile che un cammello passi dalla cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei Cieli". In realtá San Gerolamo, che tradusse dal greco al latino il testo, interpretó la parola "kamelos" come "cammello", mentre l‘esatto significato é "grossa fune utilizzata per l’attracco delle navi".Il senso della frase resta sostanzialmente lo stesso, ma acquista molta piú coerenza. A parte ció, si spiega perché gli scaricatori del porto di Genova si chiamano "CAMALLI". Ci sono solo quattro parole in lingua inglese che finiscono in “-dous”: tremendous, horrendous, stupendous, and hazardous.

Condividi sul tuo Social