Hanno ucciso l’Uomo Ragno

è il primo singolo estratto dall’omonimo album degli 883, pubblicato nel 1992.

L’album raggiunse il primo posto nella classifica arrivando a vendere 600 000 copie.

Il successo ottenuto dall’album sorprese lo stesso Max Pezzali (come egli dichiarò qualche anno dopo)

il quale aveva sempre scritto e cantato canzoni “per divertimento, per passione” senza avere un preciso progetto musicale.

In questo album vi è, oltre che i sonori pop e rock, anche il rap (Non me la menare, sei uno sfigato e Te la tiri)

date le origini degli 883 quando si chiamavano ancora “I POP” (un gioco di parole di “hip hop”) e il loro genere era, appunto, il rap.

Il 12 giugno 2012, in occasione dei vent’anni di carriera di Max Pezzali, è stato pubblicato

Hanno ucciso l’Uomo Ragno 2012, che riprende il contenuto di Hanno ucciso l’Uomo Ragno in chiave rap

con la partecipazione di vari artisti italiani del genere

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Condividi sul tuo Social