No Limit (1993)

Caposaldo della dance dei primi anni novanta, No Limit è un brano musicale del duo 2 Unlimited, dei Paesi Bassi, scritto da Anita Dels, Phil Wilde, Jean-Paul De Coster e Raymond Lothar Slijngaard.

All’inizio del 1991, il diciannovenne Ray Slijngaard stava lavorando come chef all’aeroporto Schiphol ad Amsterdam. Slijngaard era un amico del rapper dei Quadrophonia Marvin D, e mentre partecipava ad uno dei loro concerti prese un microfono e cominciò a rappare al fine di stimolare la folla poco entusiasta. Marvin rimase impressionato e lo presentò a DeCoster e Wilde, che lo convinsero a registrare un rap per un brano che stava per diventare un singolo dei Buzz Nizz.

Nel frattempo, Anita Doth, anche lei diciannovenne, lavorava nel’amministrazione di una stazione di polizia di Amsterdam. Anita nel tempo libero si esibiva in un gruppo femminile chiamato Trouble Sisters e fu notata da Marvin D. Dopo poco tempo Marvin le chiese di fare la cantante di supporto per il suo gruppo.

Nel 1992 DeCoster e Wilde crearono una traccia strumentale chiamata “Get Ready for This” e decisero che aveva bisogno di alcune voci. Chiesero a Slijngaard il suo contributo e lui registrò un rap. Si aggiunse poi la voce femminile della Doth e DeCoster e Wilde furono così contenti del risultato che decisero di lavorare con loro come duo. Nacquero i 2 Unlimited.

Il brano è stato estratto come singolo dall’album No Limits e pubblicato per l’etichetta discografica PWL il 18 gennaio 1993. L’album è rimasto al vertice della classifica olandese per ben 83 settimane e si è piazzato al primo posto in svariate classifiche nazionali, tra le quali Italia, Spagna, Regno Unito e Francia.  No Limit vanta numerosi remix e cover.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Condividi sul tuo Social